mercoledì 2 settembre 2009

Ricetta: Cutie Trudie Rye IPA

Due post, oggi. Che giornata prolifica!



Ho fatto l'ultima birra in casa ad Aprile, pensando (sperando) fosse l'ultima in assoluto fatta a Milano. Mi sbagliavo e vabbe'. Tra un po' la temperatura in casa sara' nuovamente adatta alla birrificazione e percio' cominciamo ora a stendere una ricettina adatta a dar fondo alle materie prime, soprattutto ai pacchetti aperti di luppolo che giacciono in congelatore.

Ecco qui una bella aipiei, che a me mi piacciono: birre piacevoli e di facile realizzazione, senza troppi sofismi.

Cutie Trudie Rye IPA

Ingredienti per 20 l a OG 1067 (~16 Plato)

Fermentabili:
  • 5,5 Kg di malto Maris Otter
  • 0,5 Kg di fiocchi di segale, magari cornuta
  • 0,3 Kg di malto Crystal 60°L
Luppoli:
  • 30 g di Target in plug (10% AA) a 90'
  • 35 g di East Kent Goldings in pellet (5% AA) a 10'
  • 35 g di East Kent Goldings in pellet (5% AA) al flameout
  • 40 g di Willamette in fiori (6% AA) in dry-hopping per tre settimane in maturazione, dopo il travaso
Lievito: Fermentis US-05 secco in busta da 11 g, reidratato con mosto

Caratteristiche previste:
  • FG 1014
  • ABV 7,0%
  • IBU 60
  • SRM 16,45
Carbonazione con 3 g/l di zucchero di canna bio-equo-eccetera, non troppo scuro ma un po' si', dai.

Pensavo di confezionare un fustino da 5 l, che da' sempre le sue belle soddisfazioni, e il resto in bocce da mezzo litro per il consumo quotidiano.

Poi, quando verra' fatta, faro' sapere (quant'e' buono il formaggio con le pere).

2 commenti: