mercoledì 28 aprile 2010

SOLD!


Dopo la firma del contratto preliminare di linedi', ora posso ufficialmente comunicare agli amici che mi seguono che la casa di Smogville e' VENDUTA. :)

Posso dirlo: in culo ai disfattisti da bolla immobiliare e ai tifosi della vendita al ribasso. La flemma E', a tutti gli effetti, la virtu' dei forti.

Il rogito e' previsto entro e non oltre il 30 luglio, tre mesi da adesso.

Ora il volano e' in moto, si fa sul serio. Inizialmente un sacco di scartoffie e la gestione dell'ultimo periodo di lavoro, poi il trasloco, la pianificazione delle attivita' future e l'inizio dei lavori da fare tassativamente prima dell'inverno. Il tutto, naturalmente, senza scordarsi abbondanti festeggiamenti.

Questo contenitore potra' finalmente ambire agli scopi per cui era stato concepito, che' ultimamente s'era connotato piuttosto come raccolta di materiale birrario e pipponi a tema ecologico: tutta roba che ha la sua importanza e la sua gioia intrinseca, ma che senza la spina dorsale del filone principale cominciava a suonare - a me per primo - come un grido d'angoscia.

Adesso e' finalmente il tempo dello sforzo gioioso (no, non quello), e' il tempo della pugna, e' tempo di cambiar vita, che cazzo!

5 commenti:

  1. Grande Harvey! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Bella, Andrea! Mi piacerebbe fare un salto a Roma prima di sgommare, vediamo un po' che cosa si puo' fare... :)

    RispondiElimina
  3. Grandeeeee!!!! ...adesso non resta che festeggiare e sai mai ci si veda più di adesso!!! :-)

    RispondiElimina
  4. Dai su fallo 'sto saltino!
    E fammi sapere, of course

    RispondiElimina
  5. URRAHHHHHHHHHHHH!!!!

    RispondiElimina